Menu

bilancio19



Un luminoso anno ormai concluso, altri dodici mesi all'insegna dei valori autentici da vivere tutti assieme. Il 2019 è stato davvero particolare per Lumicom, brand di illuminazione domestica indoor del Gruppo Waypoint: il marchio dell'azienda di Altivole ha campeggiato in diversi ambiti e soprattutto ha conosciuto una spinta notevole sul mercato tramite innovazioni e nuove sfide. Ne abbiamo parlato con Alberto Baesso, portavoce aziendale.
“Siamo soddisfatti – esordisce Baesso – Il posizionamento del brand migliora sempre più nei confronti della concorrenza ed i nostri prodotti vengono identificati dalla clientela non solo per la qualità artigianale che da sempre li contraddistingue ma anche per l'identità aziendale. Lumicom inizia ad essere un marchio riconosciuto e ricercato. Ovviamente siamo solo all'inizio di un lungo percorso di marketing ma le premesse sono indubbiamente positive, così come confermato dalla decisione di architetti e designer di rivolgersi a Lumicom per la realizzazione di ambienti unici, nelle abitazioni così come nelle esposizioni fieristiche e negli stand aziendali”. Passiamo ad un'analisi delle novità introdotte nel 2019. Lumicom è diventata sempre più digital.
“Abbiamo lanciato il servizio e-commerce nella sua completezza. Non ci limitiamo infatti ad un semplice settore di vendita online nel nostro sito ufficiale. Lumicom infatti significa orientamento nella scelta, assistenza passo dopo passo e contatto diretto con l'azienda. Il cliente dell'e-commerce può contare su un servizio dedicato che lo accompagna dall'inizio alla fine, con consigli ed indicazioni da parte dei nostri esperti. Un aspetto questo che ha incontrato favorevolmente l'opinione della clientela che sta apprezzando la cortesia del nostro personale oltre alla possibilità di scegliere il miglior prodotto per le proprie esigenze domestiche in tutta sicurezza e con il comfort di un'assistenza cortese e mai invasiva”. La rivoluzione digitale di Lumicom passa anche attraverso un sito rivisitato e sempre più ricco di informazioni.
“Vogliamo fornire al nostro cliente una panoramica completa di ciò che Lumicom può offrire, sia in termine di prodotti che di servizi. Curiamo infatti anche il post vendita, dal customer care basilare fino al servizio sostituzioni e resi. In più, la novità del blog aziendale ha consentito alla clientela di conoscere Lumicom con una luce diversa, è il caso di dirlo: offriamo consigli, idee, spunti, prospettive, promuovendo ovviamente le nostre realizzazioni ma anche facendo conoscere l'importanza di scelte tecnologiche precise”.



Ecco, la tecnologia. Ma anche l'ambiente. Due concetti cui Lumicom presta da sempre grande attenzione. “L'impatto ambientale ed il risparmio energetico accompagnano la nostra policy aziendale e contraddistinguono anche le nostre strategie in ambito tecnologico. Da tempo abbiamo scelto il LED come base tecnica per le realizzazioni Lumicom al fine di garantire durata, bassi consumi, modularità della luce ed una dispersione nell'ambiente sempre inferiore rispetto ad altre soluzioni. Il tutto, senza esagerare nelle richieste economiche alla clientela che può sempre contare su un rapporto qualità-prezzo estremamente competitivo. Dietro ogni punto luce Lumicom c'è ricerca tecnologica, c'è design, c'è passione, c'è un'esperienza pluridecennale. Tutto rigorosamente Made in Italy. Perché Lumicom non delocalizza”.
Passiamo allora a dare un'occhiata al futuro immediato, ad un 2020 che presenta sfide ed opportunità.
“Ovviamente proseguiremo lungo la strada tracciata negli ultimi dodici mesi, migliorando ancora i nostri servizi e confermando le doti che ci sono riconosciute dalla clientela. Crediamo fortemente nell'ulteriore sviluppo del nostro e-commerce così come nel progresso dell'azienda. Stiamo studiando nuove opportunità, nuove modulazioni interne che renderanno ancor più efficiente la nostra realtà imprenditoriale migliorandone ulteriormente la capacità competitiva sul mercato. Anche il nostro reparto Ricerca&Sviluppo prosegue a testare soluzioni all'avanguardia: abbiamo alcuni progetti in cantiere di cui non voglio svelare troppo ma che regaleranno nuova luce ad ambienti anche diversi dal solito. Insomma, prevedo un anno ancor più luminoso”. Due gli hashtag di riferimento. A #LightYour, già anticipato nel 2018, si è unito #LightForFuture. Un augurio o un obiettivo?
“Un obiettivo di sicuro. Lumicom è un'azienda proiettata al futuro, alla costruzione di qualcosa di nuovo e di sempre più efficiente nel panorama nazionale ma non solo. Grazie alla collaborazione di partner preziosi che non esito a definire amici stiamo sviluppando connessioni molto interessanti che ci porteranno ad un ulteriore salto di qualità nel panorama dell'illuminazione italiana. Guardiamo al futuro con rinnovata fiducia, certi che il 2020 ci riserverà non tanto sorprese quanto belle prosecuzioni di progetti su cui stiamo lavorando, con risultati che si riveleranno sicuramente di altissimo profilo. Colgo l'occasione dunque per fare i migliori auguri di buon anno nuovo a tutti: dipendenti, collaboratori, clienti, partner. Che il futuro possa essere circondato da una calda ed avvolgente luce, ovviamente marchiata Lumicom”.



Lumicom

#LightYour